Chiesetta

La chiesetta del Trotter venne costruita nel 1928 per diventare il luogo dell’educazione religiosa degli alunni della scuola, in particolar modo dei bambini residenti nel Convitto che in questo modo avevano la possibilità di frequentare la messa domenicale, prendere i sacramenti, ecc.
Era una vera e propria chiesa, un luogo consacrato, che negli anni ’60 ricevette la visita del cardinale Montini, allora arcivescovo di Milano, poi Papa con il nome di Paolo VI.

Con la dismissione del Convitto, alla fine degli anni ’60, anche la chiesetta venne meno alla sua funzione, fu sconsacrata e andò progressivamente in rovina.
Fu ristrutturata dal Comune di Milano nel 2006 con l’impegno di farne un luogo di incontro di diverse religioni, come suggerito anni prima da alcuni alunni della scuola in occasione di un concorso cittadino.
È poi diventata un centro culturale polivalente al servizio della scuola per le attività scolastiche dei docenti e degli alunni.
In orario extrascolastico si apre al quartiere con concerti, conferenze, incontri culturali organizzati, in genere, dalle associazioni locali .

Visualizzazione di tutti i 6 risultati